Wheelgym

Wheel Gym FISAC GYM

La ruota di Rhon o ruota tedesca è stata inventata dal sig. Rhon in Germania a cavallo tra la prima e seconda guerra mondiale. Di grande impatto visivo, è un attrezzo composto da due cerchi in metallo le cui dimensioni vengono scelte a seconda dell’altezza dell’atleta, non è richiesta una forza specifica quindi tutti possono cimentarsi. All’estero esistono gare a livello nazionale, internazionale e mondiale. Molte sono le discipline in cui si può competere, le tre grandi famiglie sono: lavoro lineare, lavoro in spirale e volteggio.


LINEARE
Si procede in senso rettilineo nelle due direzioni facendo compiere alla ruota una o piu rotazioni, entrambi i cerchi sono sempre a contatto con il suolo e si eseguono tantissime figure con la ruota in movimento.

SPIRALE
Anche coloro che non hanno un acuto spirito di osservazione avranno osservato un volta nella loro vita il movimento di una moneta dopo che è caduta per terra… il giro che si fa con la ruota e molto simile. Si parte legati all’interno della ruota con un angolo di circa 60° e in appoggio su un solo cerchio si percorrono delle circonferenze piu o meno ampie in sequenza.

VOLTEGGIO
L’obiettivo è salire sulla ruota mentre sta rotolando su entrambi i cerchi ed effettuare un salto artistico o acrobatico per scendere.


 

 


Wheelgym F.I.S.A.C.
Federazione Italiana Sport Acrobatici e Coreografici


 

REFERENTE NAZIONALE UFFICIALI DI GARA :
Bianchi Cesare
cesare.bianchi@fisacgym.it

REFERENTE NAZIONALE:
Coordinamento Attività Tecniche :
Prof. Ciavolella Giampaolo
giampaolo.ciavolella@fisacgym.it

 Organigramma FISAC