La Nostra Storia

La Storia F.I.S.A.C.
Federazione Italiana Sport Acrobatici e Coreografici


La FISAC nasce nel 2006, con atto notarile, dalla volontà di un gruppo di appassionati degli sports acrobatici, come punto di riferimento in Italia per tutte quelle attività praticate a livello sportivo, amatoriale ed agonistico, riconosciute da Federazioni Internazionali ma senza alcun riscontro sul territorio Italiano. Le decine di Clubs in Italia con centinaia di tesserati, appassionati cultori di queste discipline, si sono sempre dovuti arrangiare in modo autonomo, per partecipare ad eventi di ogni livello, in campo Internazionale, con risultati di ottimo valore tecnico. I corsi per tecnici e giudici delle varie discipline, che si svolgono all’estero, sono sempre stati al di fuori della portata dei nostri connazionali, privi di un qualunque titolo nazionale. La FISAC si propone la divulgazione, la propaganda e l’organizzazione delle discipline riconosciute, nonché la tutela tecnica, sanitaria ed assicurativa di tutti i praticanti, di qualunque età. Lo statuto della FISAC, in linea con le direttive deliberate dal Consiglio Nazionale del CONI del 23 marzo 2004, si pone come punto di partenza per la diffusione delle seguenti discipline sul territorio nazionale:

Rope Skipping: (salto della fune) attività amatoriale ed agonistica regolamentata internazionalmente dalla I.R.S.F – F.I.S.A.C. (International Rope Skipping Federation – Federation International Saut a la Corde) con sede in Canada, ed a livello Europeo dalla E.R.S.O. (European Rope Skipping Organization) con sede in Belgio. Presente in tutti e cinque i continenti, prevede corsi per tecnici e giudici a tutti i livelli, gare e competizioni internazionali ( Coppa del Mondo, Campionati Europei e Mondiali).

Cheerleading : attività amatoriale ed agonistica regolamentata internazionalmente dalla I.C.U. ( International Cheer Union) con sede negli Stati Uniti d’America. Presente in tutti e cinque i continenti, prevede corsi per tecnici e giudici a tutti i livelli, gare e competizioni internazionali (Campionati Europei e Mondiali). Nei paesi anglosassoni è previsto anche un circuito di gare professionistiche.

Ginnastica Estetica : specialità di ginnastica di gruppo, con finalità coreografiche, molto seguita e richiesta, di facile realizzazione in ogni palestra, senza necessità di alcun attrezzo. L’attività di tipo amatoriale ed agonistica è regolamentata internazionalmente dalla I.F.A.G.G. (International Federation of Aesthetic Group Gymnastic) con sede in Finlandia. Presente in tutti e cinque i continenti, prevede corsi per tecnici e giudici a tutti i livelli, gare e competizioni internazionali ( Coppa del Mondo, Campionati Europei e Mondiali).

Wheel Gymnastic : ginnastica acrobatica realizzata con l’ausilio di particolari ruote. Molto diffusa a livello internazionale, sta’ incominciando ad essere diffusa anche in Italia. L’attività di tipo amatoriale ed agonistica è regolamentata internazionalmente dalla I.R.V.   ( Internationaler Rhonradturn Verband – International Wheel Gym Federation) con sede in Germania. Presente in tutti e cinque i continenti, prevede corsi per tecnici e giudici a tutti i livelli, gare e competizioni internazionali ( Coppa del Mondo, Campionati Europei e Mondiali).

Teamgym, Tumbling, Minitrampolino: attualmente le tre specialità ginniche con il più alto coefficiente acrobatico e di spettacolo. Si stanno rapidamente sviluppando in ogni continente e sono regolamentate internazionalmente dalla F.I.G. (Federazione Internazionale di Ginnastica) e/o dalla U.E.G. (Unione Europea di Ginnastica). In Italia la FISAC fin dal suo inizio ha sviluppato queste discipline fino a portare le squadre Nazionali ai Vertici Europei.

Acrosport : la più antica forma di ginnastica, già documentata presso l’antico Egitto e successivamente in antica Grecia e nell’impero Romano. Conosciuta in Italia con il nome di Acrosport e/o Acrogym, è ufficialmente definita in tutto il mondo come Acrobatica. Disciplina ufficiale della F.I.G. (Federazione Internazionale di Ginnastica) e/o dalla U.E.G. (Unione Europea di Ginnastica), è stata adottata dalla FISAC che ne sta’ curando la diffusione capillare e che, in collaborazione con le direzioni tecniche di altre Nazioni (Bulgaria, Germania, Russia…) ha ideato la Coppa Europa per Club.

Parkour : attività a contenuto amatoriale ed agonistico, ma diffusissima a livello mondiale, punto di aggregazione giovanile e fenomeno sociale. E’ regolamentato a livello internazionale da numerose e diverse organizzazioni ma non avevano in Italia un punto di riferimento ne tecnico ne organizzativo.

Pole Sport: disciplina ginnica diffusa in tutto il mondo. E’ regolamentata a livello mondiale dalla PO.S.A. (Pole Sports & Arts World Federation). E’ divisa in 2 specialità, la sportiva e l’artistica. Prevede corsi per tecnici e giudici a tutti i livelli, gare e competizioni internazionali ( Campionati Europei e Mondiali).

Acro Dance: presente in quasi tutti i più grandi concorsi di danza di tutto il mondo come sezione indipendente ma non regolamentata da una Federazione Internazionale. La FISAC ha inteso codificare la disciplina e darle una specifica connotazione.

FitKid: disciplina sportiva dove elementi di ginnastica artistica, ritmica ed aerobica si uniscono in energiche coreografie individuali e/o di gruppo. E’ riconosciuta a livello mondiale dalla I.F.D. (International Fitkid Division) di cui la FISAC è la rappresentante ufficiale per l’Italia. Si svolgono regolarmente campionati Italiani, Europei e Coppa del Mondo.

Per  tutte le discipline illustrate, la FISAC ha istituito una Direzione Tecnica Nazionale di riferimento, organizzato competizioni Locali e Nazionali, istituito corsi per Tecnici e Giudici, organizzato Camps educational e tecnici, costituito, ove richiesto, le squadre Nazionali che hanno partecipato a Campionati Europei e Mondiali con lusinghieri risultati e conquistando diversi titoli.


 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.